in

I migliori film della storia girati a Roma

Film girati a Roma

Roma è una città meravigliosa, lo dicono tutti. I romani stessi che la abitano, i turisti che la visitano e anche tanti registi che qui hanno deciso di girare i propri film. Sono quindi tanti, tantissimi, i film che sono stati girati a Roma, non solo per la bellezza, ma anche per il significato assunto da tantissimi monumenti.

Film ambientati e film girati a Roma

Una distinzione importante va fatta da film ambientati e film girati a Roma. L’ambientazione può essere anche virtuale e resa tale dalle tecnologie utilizzate negli studi di registrazione. O, ancora, da una storia che si dice ambientata a Roma ma le cui scene sono poi state girate altrove, anche non necessariamente all’estero. Quelli che vi proponiamo ora sono 9 dei migliori film della storia che sono stati girati a Roma. La città il più delle volte non è solo una spettacolare scenografia, ma parte integrante della storia. La romanità, quindi, diventa protagonista di queste celebri pellicole.

9 migliori film di sempre girati a Roma

Vacanze romane

Piazza di Spagna e la scalinata di Trinità dei Monti sono i luoghi simbolo di Vacanze romane, il celebre film del 1953. L’altro grande elemento caratteristico di questo film, che ha lasciato una traccia indelebile nella storia del cinema, è la mitica Vespa. Su di essa, infatti, girano per Roma niente meno che Gregory Peck e Audrey Hepburn.

Un americano a Roma

Può un romano rinunciare alla sua identità e preferirvi quella americana? Questo è l’idea di Alberto Sordi in Un americano a Roma, film di Steno del 1954, nel quale la scena più celebre è quella dei maccheroni. Anche in questo caso Roma non è solamente lo sfondo della storia, con le celebri inquadrature del Colosseo, ma la vera protagonista della storia.

Angeli e Demoni

Tratto dal celebre (e discusso) romanzo di Dan Brown, il film Angeli e Demoni di Ron Howard del 2009 è un film per il quale molte scene sono state girate nella città eterna. Celebri le scene nel Pantheon, uno dei luoghi simbolo della città e che rappresenta uno degli snodi importanti della vicenda del professor Robert Langdon.

La dolce vita

Quando si parla di cinema e di film girati a Roma tutti hanno impressa nella mente la scena di Marcello Mastroianni e Anita Ekberg. Il film è La dolce vita di Federico Fellini del 1962, uno dei più grandi capolavori del cinema italiano. La scena simbolo è quella dei due protagonisti a Fontana di Trevi, un altro dei luoghi simbolo della città di Roma.

007 – Spectre

Non solo pellicole italiane, quindi, ma anche celebri film internazionali sono stati girati a Roma. Un caso eloquente è quello di 007 – Spectre. James Bond, interpretato da Daniel Craig, arriva anche a Roma, precisamente nel quartiere EUR dove sorge il monumentale Museo della Civiltà Romana. In questo film del 2015 compare anche Monica Bellucci.

Troppo forte

Tra i film più amati di Carlo Verdone Troppo forte del 1986 è uno di quelli che più hanno inciso il cuore degli appassionati di cinema. Tra i motivi anche la presenza di un altro mostro sacro del cinema e della romanità: Alberto Sordi. In questo film sono celebri le scene girate all’interno degli studi di Cinecittà dove il protagonista, ambizioso di far carriera nel mondo del cinema, si muove in cerca di fortuna.

Mangia prega ama

La splendida Julia Roberts è la protagonista di Mangia prega ama, il film del 2010 tratto dal libro di Elizabeth Gilbert. La protagonista del film si trasferisce a Roma, precisamente a Via di Ripetta, e sono tantissimi i luoghi, anche meno noti, nei quali si muove durante le sue giornate. Tra i posti più significativi c’è sicuramente Piazza Navona un luogo che ben risponde alle esigenze della protagonista che dichiara: “Voglio andare in un posto dove possa meravigliarmi di qualcosa”.

La grande bellezza

Uno degli ultimi a livello cronologico è La grande bellezza di Paolo Sorrentino (siamo infatti nel 2013). Un film divenuto rappresentativo della città di Roma anche per aver vinto il premio Oscar. Qui Roma non è solamente il luogo dove si svolgono le vicende del film, ma la protagonista assoluta che incide sulle vicende dei protagonisti.

Roma città aperta

Il nome non lascia spazio a dubbi: Roma città aperta di Roberto Rossellini del 1945 è un film che fa della città eterna la protagonista della storia. Il film parla degli anni della Resistenza e della lotta al Fascismo nella città di Roma, che qui compare in moltissime inquadrature. Di questo film rimangono nella memoria le interpretazioni di Aldo Fabrizi e di Anna Magnani che grazie a questa pellicola diviene nota in tutto il mondo.

Scritto da Daniele Di Geronimo

Sono nato nel maggio del 1986 in provincia di Roma. Laureato in Lettere, amante della lettura, della scrittura e di tutto ciò che la lettura e la scrittura possono significare nel mondo del web. Sono attivo sui maggiori social network.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments