in

7 librerie storiche di Roma: cultura e tradizione

Librerie storiche di Roma

Ci sono dati allarmanti che evidenziano l’aumento delle chiusure di alcune delle librerie storiche di Roma. Eventi che provocano, inevitabilmente, una serie di polemiche legate ai colpi inferti alla cultura cittadina (e non solo). Roma, infatti, non è solo i romani, gli studenti locali, ma è una città con un respiro internazionale, dove la cultura ha da sempre avuto un ruolo centrale, potremmo dire quasi determinante per consentire alla città eterna di costruire la propria storia e identità.

Le librerie storiche di Roma

Tra le librerie storiche di Roma non compaiono solamente quelle cronologicamente più antiche. Ci sono molti store moderni che ormai rappresentano un punto di riferimento culturale della città. Sia per l’assortimento dei libri che anche per la loro collocazione. Senza trascurare anche la grandezza della libreria stessa che consente di organizzarvi eventi, presentazioni e quant’altro.

Le librerie sono ambienti che creano atmosfera e molte di esse, specie quelle più piccole e nascoste, sono dei veri e propri luoghi incantati. Molte di queste librerie sono inserite in punti meravigliosi della città, rendendo la visita a questi posti (e l’acquisto dei libri) un vero e proprio viaggio nel cuore di Roma. Un motivo in più per decidere di farvi una visita, scrutare i vari scaffali, sfogliare le pagine dei libri e scegliere quale avventura letteraria iniziare.

7 librerie storiche da visitare a Roma

Abbiamo selezionato 7 delle più importanti librerie di Roma, scegliendo sia tra quelle storiche che quelle più curiose. I luoghi

  • Borri Books;
  • La Feltrinelli:
  • Libreria Cicerone;
  • Libreria Coletti;
  • Libreria Libraccio;
  • Libreria Odradek;
  • Ottimomassimo.

Borri Books

Per chi arriva a Roma con il treno sicuramente avrà almeno intravisto una volta la libreria Borri Books. È infatti situata all’interno della Stazione Termini ed è suddivisa su tre livelli ed è tra le librerie storiche più fornite di tutta Roma. Nonostante sia all’interno di uno dei luoghi più affollati della città ci sono punti in cui si riesce a trovare tranquillità e apprezzare i vari volumi, anche in lingua, presenti sui vari scaffali.

La Feltrinelli

Il gruppo Feltrinelli ha a Roma diverse sedi storiche, situate anche in punti meravigliosi della città. Celebri sono le sedi di Largo Argentina e quella presente nella Galleria Alberto Sordi, senza dimenticare la libreria Feltrinelli International situata dietro Piazza della Repubblica. Ognuna di queste librerie è ricchissima di volumi, soprattutto per quel che riguarda le nuove uscite, con spazi molto ampi nei quali muoversi e decidere anche di sostare per iniziare a leggere qualche libro. Nelle librerie Feltrinelli sono presenti anche i Feltrinelli Cafè nei quali vivere un’esperienza di relax invidiabile.

Libreria Cicerone

In uno dei sottopassaggi che collega il palazzo dove fino a qualche anno fa aveva sede La Rinascente e la Galleria Alberto Sordi, si trova la Libreria Cicerone. Dal nome molto evocativo è una libreria molto caratteristica in quanto è l’unica a Roma che si estende totalmente sotto la superficie stradale. È una libreria potremmo dire di nicchia, in quanto qui si possono scovare volumi particolari ed edizioni uniche che nelle librerie più note non si riuscirebbero a trovare.

Libreria Coletti

All’inizio di Via della Conciliazione trova posto un’altra delle librerie storiche di Roma, ovvero la libreria Coletti. Data anche la collocazione è una libreria specializzata nella vendita di volumi religiosi, così come di articoli sacri e gadget. È una libreria nata nel 1908, con una storia secolare alle spalle che ha il privilegio di essere situata in uno dei luoghi più belli di Roma. Percorrendo Via della Conciliazione (e le stradine limitrofe) è possibile trovare numerose altre librerie religiose. Per gli amanti del genere, per i sacerdoti e coloro che sono alla ricerca di testi specifici sanno che qui potranno trovare ciò che stanno cercando.

Libreria Libraccio

Una delle librerie più note di Roma è sicuramente la Libreria Libraccio. Dopo i vari cambi di gestione degli anni ora ha assunto il nome del celebre servizio IBS per la vendita anche di libri usati. La libreria Libraccio è situata quasi all’inizio di Via Nazionale (venendo dal Piazza della Repubblica) e, nonostante non sia particolarmente visibile su strada, è una delle più grandi della città. Anche il palazzo in cui è inserita, contraddistinto da soffitti molto alti e colonne bianche, è una meraviglia da ammirare. All’interno sono disponibili libri di nuova uscita, ma anche edizioni più datate, con un’ampia sezione dedicata anche ai CD e DVD usati. La libreria Libraccio, infatti, è dislocata su più livelli e all’ultimo piano è presente un piccolo bar dove sorseggiare un caffè, scambiare due chiacchiere con un amico o leggere un libro appena acquistato.

Libreria Odradek

Siamo in Via dei Banchi Vecchi, in uno dei luoghi simbolo del quartiere Trastevere. Qui sorge la libreria Odradrek (il nome deriva da un personaggio immaginario nato dalla penna di Kafka) ed è la libreria indipendente più importante (e grande) della città. Qui si possono trovare libri di tutti i tipi e anche volumi altrove introvabili, per immergersi in un’atmosfera unica, da vera libreria antica.

Ottimomassimo

Una libreria dedicata esclusivamente a volumi per bambini e ragazzi, che prende il nome dal cane de Il Barone Rampante di Italo Calvino. Di per sé la Ottimomassimo sarebbe una libreria itinerante (l’unica in Italia), ma a Roma ha messo una sede stabile (in Via Luciano Manara, in zona Trastevere). È una libreria che organizza regolarmente laboratori, feste ed eventi dedicati ai bambini. e i piccoli sono i veri protagonisti, essendo tutti i libri qui presenti dedicati a loro: romanzi, fumetti, libri di grammatica, libri per imparare le lingue, eccetera.

Scritto da Daniele Di Geronimo

Sono nato nel maggio del 1986 in provincia di Roma. Laureato in Lettere, amante della lettura, della scrittura e di tutto ciò che la lettura e la scrittura possono significare nel mondo del web. Sono attivo sui maggiori social network.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments