Giochi senza barriere 2019: la bellezza della diversità

Giunta alla nona edizione, torna la manifestazione Giochi senza barriere, la manifestazione dedicata alla promozione delle attività paralimpiche presenti nel nostro Paese. L’evento si terrà allo Stadio dei Marmi di Roma, con la presenza di Bebe Vio (campionessa del mondo di scherma) che è anche l’ispiratrice dell’associazione art4sport ONLUS che si occupa dal 2011 dell’organizzazione di questa serata.

L’evento

Giochi senza barriere è l’evento nel quale bambini e ragazzi, normodotati o con delle disabilità, giocano e gareggiano insieme, in un appuntamento inclusivo di grande valore educativo. La serata del 12 giugno sarà impreziosita dalla presenza di Bebe Vio e dalla conduzione del celebre Trio Medusa, capace di rendere ancora più frizzante e divertente lo svolgimento di tutta la manifestazione.

Il tema dell’edizione 2019 di Giochi senza barriere è quello del Mondo delle Meraviglie, sotto l’insegna del motto “Siamo tutti stranamente normali”. La manifestazione vuole mostrare la bellezza della diversità anche all’interno dello sport. Unire e far giocare insieme, ma anche mostrare che la diversità e la disabilità non è un limite per lo sport. Le attività paralimpiche mostrano livelli di eccellenza, determinazione, coraggio e passione di ragazzi e atleti adulti che trovano nello sport non un ostacolo da evitare, ma il trampolino dal quale far saltare tutta la loro bravura.

Giochi senza barriere vuole quindi sottolineare l’importanza di non chiudere gli occhi, di non ignorare la condizione diversa, ma non per questo meno meritoria, di tanti ragazzi che hanno limitazioni fisiche gravi. Lo sport è anche terapia, non solamente fisica; è il terreno di incontri di tanti sorrisi e dello sperimentare la bellezza di non essere soli.

Per il quarto anno consecutivo la location di Giochi senza barriere sarà quella dello Stadio dei Marmi, all’interno del quale gareggeranno le squadre di diverse località italiane. A prendere parte all’evento saranno le squadre di Assisi, Fano, Livorno, Milano, Oristano, Roma e Treviso. Per la prima volta questa edizione di Giochi senza barriere ospiterà anche una squadra internazionale, quella di New York.

informazioni utili

L’appuntamento è per mercoledì 12 giugno a partire dalle 20:30 presso lo Stadio dei Marmi di Roma. Per raggiungere il luogo dell’evento, adiacente allo Stadio Olimpico e all’interno dello spazio del Foro Italico. Per chi utilizza i mezzi di trasporto pubblico può scendere alla fermata Ottaviano della Linea A della Metropolitana e da qui prendere l’autobus 32 e scendere alla fermata De Bosis/Stadio Tennis. Altrimenti, dalla fermata Flaminio della Linea A della metropolitana, prendere il tram 2 che fa capolinea a piazza Mancini.

L’ingresso a Giochi senza barriere è a offerta libera e sarà possibile seguire l’intero svolgimento della manifestazione anche online, accedendo alla pagina dedicata sul sito di Eleven Sport. Per seguire l’evento una sintesi di quanto accaduto sarà possibile lo speciale che Sky dedicherà all’evento. Maggiori informazioni è possibile trovarle sulla pagina Facebook dell’associazione art4sport.

 

Immagine in evidenza: thanks to www.art4sporteventi.org

Daniele Di Geronimo

Sono nato nel maggio del 1986 in provincia di Roma. Laureato in Lettere, amante della lettura, della scrittura e di tutto ciò che la lettura e la scrittura possono significare nel mondo del web. Sono attivo sui maggiori social network.

Daniele Di Geronimo

Sono nato nel maggio del 1986 in provincia di Roma. Laureato in Lettere, amante della lettura, della scrittura e di tutto ciò che la lettura e la scrittura possono significare nel mondo del web. Sono attivo sui maggiori social network.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull’uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta la nostra informativa estesa sui cookie.