in

Rock in Roma 2019: tanta musica e novità

Rock in Roma 2019

Nonostante l’estate sembra ancora molto lontana è sicuramente interessante e piacevole scoprire quali saranno gli appuntamenti che dal prossimo 23 giugno animeranno l’undicesima edizione del Rock in Roma 2019. Un appuntamento diventano sinonimo dell’estate musicale capitolina e che può essere un’ottima occasione per organizzare un viaggio nella capitale. Ascoltare buona musica e visitare la città. Due mesi intensi di grandissimi appuntamenti musicali per un evento che da anni attira un numero enorme di fan e appassionati.

Le location

Saranno 4 le diverse location nelle quali si svolgerà il Rock in Roma 2019, con l’obiettivo di essere sempre più radicato, diffuso e presente all’interno della città. Due palchi saranno allestiti all’interno della sede storica del Rock in Roma, ovvero all’Ippodromo di Capannelle. Un’altra sede sarà quella della Cavea dell’Auditorium Parco della Musica. Le ultime due saranno quelle del Teatro Romani di Ostia Antica e il Circo Massimo, all’interno del quale si svolgerà l’evento conclusivo con il concerto dei Thegiornalisti del 7 settembre.

L’evento

Il Rock in Roma 2019 è un grande appuntamento al cui interno si svolgono diversi eventi, molti dei quali di spessore internazionale. Ma c’è una grande attenzione anche sui cantanti italiani, che hanno una grande presenza a questa edizione. Come racconta Massimiliano Bucci, uno degli organizzatori del Rock in Roma: “Il mercato italiano è in fermento. Cerchiamo di capire quello che vuole il nostro pubblico, cosa può funzionare e cosa no. Coez, lo scorso anno, è stato il primo artista italiano, romano tra l’altro, a fare il tutto esaurito a un festival. Nel 2016 era all’Italian Wave, un palco che avevamo pensato quell’anno per dare spazio alle realtà italiane. Ora quelle realtà fanno il Circo Massimo o addirittura lo Stadio Olimpico”.

Gli appuntamenti

Saranno tantissimi gli artisti che si alterneranno sul palco, meglio sui palchi, del Rock in Roma 2019. Tra di essi ci sono moltissimi giovani cantanti, anche italiani. Questo l’elenco completo:

  • Anathema
  • Kraftwerk 3D
  • Capo Plaza
  • Calcutta
  • Thirty Seconds To Mars
  • Gemitaiz
  • The Zen Circus
  • J-Ax + Articolo 31
  • Skunk Anansie
  • Negrita
  • Neurosis
  • Bad Bunny
  • Marlene Kuntz
  • Salmo
  • Ben Harper
  • Carl Brave
  • Ozuna
  • Nick Mason
  • Subsonica
  • Ketama126
  • The Blaze
  • Luché
  • Loredana Bertè
  • Thegiornalisti

Non solo rock, quindi, ma saranno tantissimi i generi musicali rappresentati al Rock in Roma 2019: trap, rap, indie, elettronica e molto altro ancora, per una serie di appuntamenti che esalteranno le serate estive della capitale, all’insegna della buona musica.

Per conoscere tutti i dettagli dei singoli appuntamenti è possibile consultare il calendario ufficiale nel quale sono presenti sia gli orari che il luogo dove si svolgerà il singolo concerto.

I biglietti

È possibile acquistare i biglietti dei vari concerti sia attraverso il sito ufficiale della manifestazione che tramite i circuiti Ticketone, Box Office Lazio e Ticketmaster. Nonostante manchino più di due mesi all’inizio del Rock in Roma 2019 si consiglia di procurarsi per tempo il biglietto dell’evento a cui si desidera partecipare, in quanto sono appuntamenti molto apprezzati e, come accaduto negli scorsi anni, nel giro di poco tempo i diversi appuntamenti finiscono per essere sold out.

 

Immagine in evidenza: thanks to pagina Facebook dell’evento

Written by Daniele Di Geronimo

Sono nato nel maggio del 1986 in provincia di Roma. Laureato in Lettere, amante della lettura, della scrittura e di tutto ciò che la lettura e la scrittura possono significare nel mondo del web. Sono attivo sui maggiori social network.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *