in

Festa del cinema: storia e appuntamenti

Festa del Cinema di Roma

Dal 15 al 25 ottobre torna l’appuntamento con la Festa del Cinema di Roma, un appuntamento che dal 2006 promuovere ella città eterna il cinema a livello locale, nazionale e internazionale. Il tutto in una città che ha nel cinema un tradizione profonda e radicata. Per apprezzare meglio la prossima quindicesima edizione della Festa del Cinema di Roma è interessante e doveroso conoscerne la storia, lo scopo e alcune curiosità che in questi anni l’hanno contrassegnata. Per poi passare in rassegna il programma dell’edizione di quest’anno.

La storia della manifestazione

La prima edizione della Festa del Cinema di Roma si è tenuta nel 2006, ma con un altro nome: Cinema: Festival Internazionale di Roma. Tale denominazione è rimasta fino all’edizione successiva per poi diventare, a partire dal 2008, Festival Internazionale del film di Roma. Dal 2015, poi, si è passati all’attuale denominazione Festa del Cinema di Roma. A rimanere inalterata, invece, è la location che è quella dell’auditorium Parco della Musica di Roma nella quale, all’interno delle tre sale, della cavea, del foyer e dei due studi, si svolgono le proiezioni e le altre attività della kermesse.

La Festa del Cinema di Roma è stata competitiva (quindi con l’assegnazione di diversi premi) fino all’edizione del 2013; dall’anno successivo è invece il pubblico a stabilire il vincitore di ognuna delle sezioni in programma, ovvero Gala, Cinema d’oggi, Mondo Genere, Prospettive Italia e Alice nella Città. La sezione Gala è rivolta alla selezione dei film in uscita nella nuova stagione, mentre quella Cinema d’oggi è rivolta ai lungometraggi di diversi autori, sia emergenti che affermati. La sezione Mondo Genere è rivolta ai diversi generi cinematografici, mentre Prospettive Italia si concentra sulle tendenze della produzione cinematografica del nostro Paese. Infine la sezione Alice in Città è rivolta ai giovani con una specifica giuria composta da ragazzi tra i 14 e i 18 anni.

La Fondazione

Nel 2007 è stata creata la Fondazione Cinema per Roma che si occupa, tra l’altro, dell’organizzazione della Festa del Cinema. Tra i fondatori della fondazione ci sono la Regione Lazio, Roma Capitale, l’Istituto Luce Cinecittà e la Fonazione Musica per Roma. Lo scopo della fondazione è quello di impegnarsi nel “rilancio e il sostegno artistico e industriale dell’audiovisivo a Roma e nel Lazio” con iniziative di valorizzazione della cultura cinematografica verso tutti, specie le giovani generazioni.

La Festa del Cinema di Roma 2020

L’edizione di quest’anno, inevitabilmente, è segnata e condizionata dal Covid-19 e dalle normative di contenimento del contagio. Per questo sarà possibile accedere all’auditorium solamente tramite accredito o invito e tramite la prenotazione tramite l’applicazione. Non ci sarà quindi la classica folla ai lati del red carpet per evitare assembramenti. Ad accompagnare gli attori e i protagonisti della Festa del Cinema di Roma 2020 sul tappeto rosso saranno le note del Maestro Ennio Morricone al quale verrà poi intitolato l’auditorium stesso. A sfilare sul red carpet della quindicesima edizione del festival del cinema saranno, tra gli ospiti internazionali, Steve McQueen e Pete Docter, che riceveranno il premio alla carriera.

L’attesa maggiore a livello cittadino è probabilmente quella per Francesco Totti che sarà il protagonista indiscusso di questa kermesse in quanto presenterà il film documentario Mi chiamo Francesco Totti che sta già raccogliendo curiosità ed entusiasmo non solo tra i tifosi giallorossi.

Come nelle precedenti edizioni anche quest’anno la Festa del Cinema di Roma sarà l’occasione per numerosi eventi e incontri con gli attori, i registi e i protagonisti delle produzioni cinematografiche sia nazionali che internazionali.

Come partecipare

Le precauzioni e le normative anticovid condizioneranno anche la partecipazione del pubblico. La città sarà coinvolta nella Festa del Cinema di Roma anche attraverso la proiezione dei film in programma in diverse sale. Tra queste quelle del Policlinico Gemelli, del Macro, del MAXXI e di Palazzo Merulana. I biglietti potranno essere acquistati esclusivamente online attraverso il circuito TicketOne.

 

Immagine in evidenza: thanks to pagina Facebook ufficiale della Festa del Cinema

Written by Daniele Di Geronimo

Sono nato nel maggio del 1986 in provincia di Roma. Laureato in Lettere, amante della lettura, della scrittura e di tutto ciò che la lettura e la scrittura possono significare nel mondo del web. Sono attivo sui maggiori social network.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *