Dream. L’arte incontra i sogni a Roma dal 29 settembre

Riparte alla grande la stagione culturale della città di Roma con una mostra imperdibile, ovvero Dream. L’arte incontra i sogni. Si tratta di un percorso espositivo che unirà l’aspetto onirico a quello inconscio di ogni visitatore, restituendo un vero e proprio sogno da fare ad occhi aperti.

La mostra

Il titolo della mostra è Dream. L’arte incontra i sogni e, come si legge dal sito ufficiale della mostra, che si terrà presso il Chiostro del Bramante, è un’esposizione “tra incanto e utopia, magia e percezione, il sogno diviene elemento di riflessione e rivelazione attraverso i poetici linguaggi dei massimi esponenti dell’arte contemporanea. Il curatore, Danilo Eccher, ha realizzato un percorso, grazie alle opere di artisti come Anselm Kiefer, Mario Merz, Giovanni Anselmo, Christian Boltanski, Doris Salcedo, Henrik Håkansson, Wolfgang Laib, Claudio Costa, Kate MccGwire, Anish Kapoor, Tsuyoshi Tane, Ryoji Ikeda, Bill Viola, Alexandra Kehayoglou, Peter Kogler, Luigi Ontani, Ettore Spalletti, Tatsuo Miyajima e James Turrell, suddiviso in varie tappe, passaggi, momenti di sosta con l’”evocazione di memorie personali e collettive all’attraversamento del tempo, dalla sublimazione delle ombre all’immersione totale nella luce.

Con la mostra Dream. L’arte incontra i sogni Danilo Eccher completa la sua trilogia sui linguaggi dell’arte contemporanea che lo ha visto impegnato negli ultimi tre anni con LOVE. L’arte incontra l’amore del 2016 e ENJOY. L’arte incontra il divertimento del 2017. Con questa trilogia si è voluto scandagliare il rapporto tra le sensazioni e i sentimenti, la gioia e i sogni.

Un’occasione importante e di assoluto valore per immergersi in un percorso artistico unico ed emozionante e per conoscere i principali protagonisti dell’arte contemporanea. Non tanto e non solo una raccolta di opere e installazioni, quindi, ma un vero e proprio viaggio di evasione della realtà per lasciarsi coinvolgere e interrogare nella parte più profonda di noi, quella dell’inconscio e dei sogni. Una mostra pensata e sviluppata anche appositamente per l’affascinante luogo nel quale si terrà: ovvero il complesso museale del Chiostro del Bramante, nel cuore di Roma.

Informazioni utili

La mostra Dream. L’arte incontra i sogni si terrà dal 29 settembre 2018 al 5 maggio 2019 presso il Chiostro del Bramante (Arco della Pace, 5). Gli ingressi saranno dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 20 e il sabato e la domenica dalle 10 alle 21. Diverse saranno anche le aperture straordinarie: 1 novembre, 8 dicembre, 24-25-26 dicembre, 31 dicembre, 1 gennaio, 6 gennaio, 21-22 aprile, 25 aprile e 1 maggio.

Per l’acquisto dei biglietti il botteghino chiuderà un’ora prima dell’inizio della mostra ed è possibile prenotare ingressi riservati per gruppi e scuole contattando o il Chiostro del Bramante al numero 0668809035 o all’indirizzo email infomostra@chiostrodelbramante.it; oppure il Box Eventi Italia allo 0688816182 o all’indirizzo email gruppiescuole@boxeventitalia.it.

 

Immagine in evidenza: thanks to www.chiostrodelbramante.it

Daniele Di Geronimo

Sono nato nel maggio del 1986 in provincia di Roma. Laureato in Lettere, amante della lettura, della scrittura e di tutto ciò che la lettura e la scrittura possono significare nel mondo del web. Sono attivo sui maggiori social network.

Latest posts by Daniele Di Geronimo (see all)

Daniele Di Geronimo

Sono nato nel maggio del 1986 in provincia di Roma. Laureato in Lettere, amante della lettura, della scrittura e di tutto ciò che la lettura e la scrittura possono significare nel mondo del web. Sono attivo sui maggiori social network.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull’uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta la nostra informativa estesa sui cookie.