Frida Kahlo: la mostra alla scoperta dell’artista messicana

Presso lo Spazio Eventi Tirso (SET) fino alla fine del prossimo mese di marzo, Roma ospiterà la mostra Il caos dentro su Frida Kahlo. Un evento che è molto più di una mostra per conoscere il genio, il combattimento e l’opera della straordinaria artista messicana. Il caos dentro è molto di più di una mostra tradizionale in quanto si tratta di un’esposizione multimediale. Come infatti si legge nella pagina dedicata sul sito ufficiale dello Spazio Eventi Tirso, l’esposizione prevede “percorsi tematici per immergersi completamente nel mondo di Frida e accedere a focus dedicati alle singole opere. Si tratta di una modalità nuova per approfondire la conoscenza dell’artista messicana grazie a contenuti originali che spaziano dal rapporto di Frida con il corpo, alle sue relazioni con la politica, fino al valore di una pittura che va ben oltre la leggenda pop”.

La mostra

Il titolo “Il caos dentro” ben si addice alla condizione di Frida Kahlo, come sottolinea Sergio Uribe, il curatore della mostra. Sul sito ufficiale dedicato all’esposizione egli racconta: “Perché il Caos dentro? Perché nell’universo il caos ha preceduto la creazione. Anche il caos personale è una condizione per la possibilità di creare bellezza. Ecco perché Georges Braque ha affermato che l’arte è una ferita trasformata in luce. Frida Kahlo e Diego Rivera si sono donati alla vita con tutto il loro essere e sono la prova che il dolore umano può diventare un’opera d’arte”.

Foto (in bianco e nero e a colori) opere originali, laboratori didattici, opere originali di Diego Rivera, la ricostruzione della loro abitazione così come della camera da letto e lo studio di Frida, tutto per scoprire l’intricato (potremmo dire caotico) mondo di Kahlo. A dimostrazione dell’incidenza che l’opera (e la figura) di Frida Kahlo ha esercitato in tutto il mondo, negli spazi della mostra saranno esposti anche una serie di francobolli che nel corso degli anni sono stati appositamente stampati per celebrare l’artista messicana.

La mostra vuole essere un evento interattivo nel quale il visitatore non è assente o distante, ma immerso pienamente in un percorso sensoriale capace non solo di mostrare, ma anche raccontare e comunicare quella che è stato il vissuto di Frida Kahlo. Una storia senza la quale non si comprenderebbe la produzione artistica e il combattimento che hanno animato la produzione dell’artista.

I biglietti

Per accedere alla mostra su Frida Kahlo è possibile acquistare online i biglietti, scegliendo tra:

  • Intero – 12€;
  • Personale docente – 10€;
  • Over 65 – 10€;
  • Gruppi – Ridotto – Disabili e accompagnatori – Studenti universitari – 8€;
  • Gruppi scolastici – 5€ (più i diritti di prevendita);
  • Bambini fino a 5 anni – Gratis.

La mostra Il caos dentro è aperta fino al 29 marzo 2020 dal lunedì al venerdì dalle 09:30 alle 20:00 e il sabato e la domenica dalle 09:30 alle 21:00.

Informazioni utili

Lo Spazio Eventi Tirso si trova in Via Tirso 14 ed è situato nel quartiere pinciano-salario. Per raggiungere la location della mostra è possibile usufruire dei mezzi pubblici della capitale arrivando (con il treno o la metropolitana) alla Stazione di Roma Termini, quindi arrivare alla Fermata F, prendere il bus 92, scendere alla fermata Buenos Aires e proseguire a piedi fino all’ingresso del SET.

 

Immagine in evidenza: thanks to mostrafridakahlo.it

Daniele Di Geronimo

Sono nato nel maggio del 1986 in provincia di Roma. Laureato in Lettere, amante della lettura, della scrittura e di tutto ciò che la lettura e la scrittura possono significare nel mondo del web. Sono attivo sui maggiori social network.

Daniele Di Geronimo

Sono nato nel maggio del 1986 in provincia di Roma. Laureato in Lettere, amante della lettura, della scrittura e di tutto ciò che la lettura e la scrittura possono significare nel mondo del web. Sono attivo sui maggiori social network.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull’uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta la nostra informativa estesa sui cookie.