Spostarsi a Roma: dalle metro al servizio di NCC

Spostarsi a Roma non è difficile: è necessario, però, conoscerne i mezzi pubblici.

Infatti, i modi per spostarsi a Roma e visitare la capitale sono tanti e, di certo, quello di utilizzare l’auto è il più sconsigliato: tra ZTL, parcheggi, traffico e strade da indovinare, l’impresa è davvero ardua.

Ma come muoversi a Roma?

Per fortuna, in soccorso del cittadino e del turista vi è la rete di trasporti e mezzi pubblici Roma.

Questa non è complicata e intricata come in altre metropoli europee, come Parigi o, peggio ancora, Londra, e dispone di trasporto su rotaie e su gomma, senza dimenticare i taxi e il servizio di noleggio con conducente, relativamente al quale vi consigliamo di visitare il sito della Elite Cars di Fabio Petrella, per avere maggiori informazioni.

Mezzi di trasporto Roma

Metropolitana

Per quanto riguarda il trasporto su rotaie, esistono solo tre linee principali di metropolitana a Roma, con ben 74 stazioni per un totale di 60 km, e sono:

  • la metro A, che va dalla stazione di Battistini a quella di Anagnina e lungo la quale vi le principali stazioni per visitare Roma: Ottaviano San Pietro Musei Vaticani, Flaminio per arrivare a piazza del Popolo, Piazza di Spagna, Barberini per raggiungere la Fontana di Trevi e San Giovanni per la Basilica di San Giovanni; ogni giorno, gli orari della metro A vanno dalle 5.30 alle 22.00, mentre venerdì e sabato si prolunga fino all’1.30;
  • la metro B, che va dalla stazione di Laurentina fino a quella di Rebibbia: lungo questa linea, troverete le fermate per il Circo Massimo, il Colosseo e i Fori Imperiali; la metro B funziona dalle 5.30 alle 23.30 e il venerdì e il sabato si protrae fino all’1.30;
  • la metro C, che è ancora in fase di costruzione nella zona del centro storio; attualmente copre solo dalla fermata Lodi in direzione della periferia; ogni giorno, funziona dalle 5.30 alle 23.30.

Ad esse, si aggiungono i trenini, ossia altre linee che collegano la capitale con le altre città e province della regione.

Metro A, metro B e trenini si incrociano alla stazione centrale di Roma Termini.

Il nostro consiglio è quello di scaricare la mappa di metro, tram e trenini del centro storico, così da avere sott’occhio una guida immediata per i vostri spostamenti: è possibile ricevere notizie in tempo reale sull’intero trasporto pubblico della capitale utilizzando le app sia per Android che iOS o visitando il sito di ATAC, dal quale è possibile calcolare in tempo reale l’itinerario più veloce.

I biglietti per la metro sono validi anche per gli autobus, mentre il BIT è il biglietto semplice dalla durata di 100 minuti e valido per una sola corsa, anche su più linee, senza uscire dai tornelli.

A disposizione di coloro che si servono dei trasporti Roma vi sono più opzioni, a seconda del tempo per cui si prevede di utilizzare il biglietto: ROMA24H, ROMA 48H e ROMA72H.

Dall’aeroporto al centro

Da Roma Fiumicino, per raggiungere la città potrete scegliere tra il Leonardo Express e il Regionale linea FL1; mentre da Roma Ciampino al centro, è necessario optare per i treni regionali.

Autobus e filobus

Gli autobus sono gestiti da ATAC Roma e permettono di girare la città anche dopo la chiusura della metro, quindi a partire dalle 23.30 e collegano sia il centro che la periferia.

La rete del trasporto su gomma prevede ben 414 linee, di cui 383 autobus e 31 bus notturni.

Per quanto riguarda la rete filoviaria, invece, i filobus a disposizione sono due: il 90 Express e il 60 Express.

Tram

Le linee tranviarie sono sei, ma si tratta di un servizio limitato, che non consente di coprire tutte le zone della città e che non garantisce corse notturne.

Tuttavia, sono presenti 192 stazioni, per un totale di 40 km.

Servizio di NCC

Certo, il mezzo più rapido ed economico per muoversi a Roma è la metropolitana; tuttavia, anche usufruendo del servizio metropolitano, si resta in balìa di tanti inconvenienti, quali ritardi, scioperi e guasti ai veicoli, che sono più frequenti di quanto si possa immaginare.

Proprio per questo motivo, se volete viaggiare in comodità, senza dover badare a quale strada prendere, a quale ZTL evitare e senza dover stare agli orari dei mezzi pubblici, il nostro consiglio è quello di affidarvi ad un servizio di NCC.

Prenotando una vettura con noleggio con conducente, sarete accolti dal vostro autista già al vostro arrivo in aeroporto.

Senza contare, che avrete alla guida una persona professionale e competente, che saprà rispondere a tutte le vostre esigenze di spostamento e in qualunque orario ne abbiate bisogno.

Insomma, visitare Roma è già molto impegnativo per la sua grandezza e la sua caoticità, avere a disposizione un mezzo di trasporto personale vi aiuterà a godervi al meglio la vostra permanenza!

Giuseppe Barbagallo

SEO Specialist & Web Designer at Good Working Web Agency
SEO Specialist e Web Designer, esperto in tecniche di Link Building e Digital Advertising. Da sempre appassionato di informatica, programmazione e tecnologia. Ideatore del blog VisitareRoma.info. Abruzzese, ma romano d'adozione.
Giuseppe Barbagallo

Latest posts by Giuseppe Barbagallo (see all)

Giuseppe Barbagallo

SEO Specialist e Web Designer, esperto in tecniche di Link Building e Digital Advertising. Da sempre appassionato di informatica, programmazione e tecnologia. Ideatore del blog VisitareRoma.info. Abruzzese, ma romano d'adozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull’uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta la nostra informativa estesa sui cookie.