in

Cacio e Pepe Festival: 17-19 gennaio a Eataly

Cacio e Pepe Festival

La bontà della cucina romana è la protagonista assolta del prossimo fine settimana. Dal 17 al 19 gennaio, infatti, Eataly ospiterà il Cacio e Pepe Festival, l’evento dedicato a uno dei piatti tipici della tradizione gastronomica romana. La cacio e pepe è un piatto sorprendente, sia per il sapore che lo caratterizza che per le diverse curiosità che lo accompagnano.

L’evento

Il Cacio e Pepe Festival, come spiegano gli organizzatori, sarà non solo la possibilità di mangiare questo straordinario (e amato) piatto di pasta, ma anche corsi culinari, degustazioni e show cooking. Per il Cacio e Pepe Festival saranno presentati diversi piatti, non solo di pasta, utilizzando tonnarelli, ravioli, fettuccine, gnocchetti, crocchettone, supplì e tantissime altre specialità per esaltare il sapore unico e inconfondibile dell’abbinamento di questi ingredienti.

Gli appuntamenti

Come detto il Cacio e Pepe Festival non è solo degustazione, ma anche cultura, formazione e conoscenza di tutto ciò che si nasconde dietro una pietanza, in questo caso un piatto di pasta.

Il corso: La cucina romana

Venerdì 17 gennaio ore 19.00 – 70 € (Prenotazione obbligatoria) – “Per imparare l’ABC della cucina romana bisogna partire dai primi e sperimentare i secondi: scopriamo tutti i trucchi del mestiere con la chef Alessandra Mariani”.

Cacio e pepe: storia e bontà

Sabato 18 gennaio ore 20.30 (Ingresso gratuito) – “La nascita di questo piatto si deve ai pastori dell’agro romano che durante la transumanza riempivano la bisaccia di alimenti calorici e a lunga conservazione tra cui il pecorino, il pepe e la pasta. Ci sveleranno tutti i segreti Francesca Rocchi, Mauro Secondi e Antonio Galatà”.

Come gustare la Cacio e pepe

Saranno diverse, come anticipato, le possibilità gastronomiche per gustare il sapore della Cacio e pepe. Per acquistare i piatti del Cacio e Pepe Festival a Eataly bisognerà utilizzare gli appositi gettoni (dal valore di 2€) o i carnetL’assaggiotore ci prova” (25€ per 14 gettoni) e “Il Romano Doc le prova tutte” (50€ per 28 gettoni). Ecco l’elenco dei menu (con i relativi gettoni) che saranno disponibili durante i tre giorni dell’evento.

  • FELICE A TESTACCIO – Tonnarelli cacio e pepe (3 gettoni);
  • PASTIFICIO SECONDI – Raviolo cacio e pepe al guanciale croccante (4 gettoni) – Raviolo di assoluto di broccolo romanesco con cacio, pepe rosso di Kampot e pane croccante alla menta del mio orto (4 gettoni);
  • FRATELLI MORI – Gnocchetti cacio e pepe con fiori di zucca (3 gettoni);
  • OSTERIA CIRCO – Crocchettone di patate cacio e pepe (1 gettone) – Carciofo alla giudia su crema di pecorino e pepe (2 gettoni) – Carciofi a spicchi su crema di pecorino e pepe (2 gettoni);
  • BRADO – Polpetta fritta di cinghiale, cacio e pepe e pesto di cicoria (4 gettoni) – Pasta al forno con ciauscolo di Cinta Senese Brado, cime di rapa e fonduta cacio e pepe (4 gettoni);
  • TRATTORIA VERBANO – Fettuccina cacio, pepe e baccalà (3 gettoni) – Puntarelle cacio e pepe (2 gettoni);
  • MANFORTE – Supplì cacio e pepe (1 gettone, 4 supplì 3 gettoni) – Supplì pomodoro e mozzarella(1 gettone, 4 supplì 3 gettoni) – Patate fresche maltagliate con salsa fatta in casa cacio e pepe (2 gettoni) – Hamburger con rucola, pomodoro e salsa calcio e pepe (manzo o vegetariano) (3 gettoni);
  • FORNO MONTEFORTE – Maritozzo piccolo con cacio pepe e ricotta (2 gettoni) – Maritozzo piccolo con crema chantilly mandorle salate e cioccolato (2 gettoni) – Mignon: frutta, lemon curd, bignè al cioccolato, diplomatico, cassatina a siciliana (1 gettone).

Informazioni utili

Il Cacio e Pepe Festival si terrà dal 17 al 19 gennaio con i seguenti orari: venerdì 17 dalle 19 alle 24, sabato 18 dalle 12 alle 24 e domenica 19 dalle 12 alle 16 e dalle 18 alle 22. Eataly è in Piazzale XII Ottobre 1492 ed è facilmente raggiungibile con la metropolitana, scendendo alla fermata Piramide della Linea B.

 

Immagine in evidenza: thanks to discoveritaly.alitalia.com

Scritto da Daniele Di Geronimo

Sono nato nel maggio del 1986 in provincia di Roma. Laureato in Lettere, amante della lettura, della scrittura e di tutto ciò che la lettura e la scrittura possono significare nel mondo del web. Sono attivo sui maggiori social network.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *