in ,

Roma di notte: 9 luoghi da ammirare

Dal tramonto fino a notte fonda; ecco i posti notturni più belli della città eterna

Roma di notte

La bellezza di Roma, quella immortalata in molte fotografie e cartoline, è unica, ma negli scatti notturni riesce a regalare emozioni e atmosfere uniche e indescrivibili. Per chi si trova nella città eterna per una sera, magari per lavoro o di passaggio, ma anche chi soggiornerà nella capitale per più giorni, deve mettere in conto di visitare Roma di notte. È un’esperienza unica che merita l’attesa delle ore conclusive della giornata.

9 luoghi di Roma da visitare di notte

Roma ha una bellezza unica di giorno e di notte, ma dal tramonto ci sono colori, panorami e atmosfere meravigliose il cui fascino è impagabile. La bellezza di Roma è anche quella di camminare per le vie del centro e scoprire quale sorpresa è in grado di regalare percorrendo una strada, giungendo a una piazza o svoltando un angolo. Abbiamo raccolto 9 dei migliori posti di Roma da visitare di notte, per chi è alla ricerca di luoghi da fotografare o vuole catturare la grande bellezza romana nei suoi luoghi simbolo. I luoghi di Roma che consigliamo di visitare di notte sono:

  • Trastevere;
  • Il Colosseo;
  • Le terrazze panoramiche;
  • Ponte Milvio;
  • San Pietro;
  • Piazza Navona;
  • Il Pantheon;
  • Fontana di Trevi;
  • Lungotevere.

Trastevere

Trastevere
Fonte: Repubblica.it

Uno dei quartieri più storici e famosi della città, meta anche della movida giovanile: questo e molto altro è Trastevere. La bellezza di visitare questo quartiere di notte è data proprio dalla vitalità che emana, dall’allegria tipicamente romana che qui è possibile respirare. Inoltre camminando per i vicoli e le vie di Trastevere è facile imbattersi in qualche edificio storico, chiesa o palazzo di immenso valore artistico. E poi non va dimenticato che a Trastevere è possibile trovare tantissimi pub, locali e ristoranti nei quali fermarsi e gustare le prelibatezze della migliore cucina romana.

Il Colosseo

Colosseo

È probabilmente uno dei luoghi simbolo della città di Roma ed è anche una delle sette meraviglie del mondo. Il Colosseo, l’Anfiteatro Flavio, è una costruzione la cui imponenza e la cui storia ha un carico suggestivo eccezionale. Spesso è possibile usufruire di visite notturne per ammirarne i sotterranei e contemplare l’interno di questo monumento. Ma in qualsiasi momento è possibile passeggiare intorno al Colosseo nella piazza che lo circonda, contemplare Via dei Fori Imperiali e scoprire il fascino di uno dei luoghi più antichi e solenni dell’antica Roma.

Le terrazze panoramiche

Terrazze panoramiche di Roma
Fonte: 1freewallpapers.com

La bellezza notturna di una città è data innanzitutto dalla possibilità di poterla ammirare dall’alto. A Roma ci sono tanti punti strategici nei quali andare per contemplare i giochi di luce che si stagliano sotto i propri piedi. Celebri sono le terrazze del Gianicolo e del Pincio, così come quella del Giardino degli Aranci, dalle quali ammirare il tramonto sulla città e rimanere estasiati di fronte allo spettacolo che si apre davanti ai propri occhi.

Ponte Milvio

Ponte Milvio
Fonte romah24.com

Considerato uno dei luoghi di ritrovo per i giovani romani, Ponte Milvio è un luogo suggestivo che unisce sia il romanticismo che un’energia vitale incredibile. Questo perché la zona di Ponte Milvio ospita numerosi locali, soprattutto discoteche, dove i giovani si ritrovano per divertirsi e trascorrere le serate (e le nottate) romane. Il romanticismo di questo luogo è stato poi consacrato ai massimi livelli quando qui è stato girato il videoclip della celebre canzone di Tiziano Ferro Ti scatterò una foto.

Inoltre il film ho voglia di te (ispirato all’omonimo romanzo Ho voglia di te di Federico Moccia) ha dato il via alla tradizione delle coppie di innamorati di celebrare il loro amore appendendo i lucchetti con i loro nomi ai lampioni del ponte e poi gettare le chiavi nel Tevere.

San Pietro

Piazza San Pietro
Piazza San Pietro

Il centro della cristianità e uno dei luoghi simbolo di Roma: piazza San Pietro con il suo celebre colonnato e cupolone. Anche se non è possibile accedere alla piazza a tarda notte, anche la zona circostante è meravigliosa e particolarmente suggestiva. Un esempio? La parte di Castel Sant’Angelo e del ponte che attraversa il Tevere. Qui capita spesso di trovare le coppie di neosposi che vengono a fotografare il giorno più bello della loro vita, a testimonianza dell’eternità della bellezza notturna del centro di Roma.

Piazza Navona

Piazza Navona
Piazza Navona

Una delle piazze più belle e caratteristiche della città con le due celebri fontane e i palazzi che la circondano. Piazza Navona non è solo un luogo di passaggio, ma anche un punto di ritrovo nel quale sostare per respirare la briosità della città e per contemplare la storia custodita in ogni ciottolo e mattone.

Il Pantheon

Pantheon
Pantheon

Di notte il Pantheon non è visitabile, ma la magia che è capace di regalare è incredibile e merita di essere visitata. Le colonne, il frontone e la fontana in stile rinascimentale della Piazza della Rotonda sono una perla di rara bellezza che di notte regalano un fascino incredibile. E da qui è poi possibile passeggiare per alcuni dei vicoli più belli di Roma e perdersi nelle meraviglie notturne della città.

Fontana di Trevi

Fontana di Trevi
Fontana di Trevi

Camminare per le vie del centro e imbattersi nella maestosa Fontana di Trevi, la fontana più grande di Roma e uno dei luoghi più suggestivi della città. Qui sono stati girati tantissimi film (La dolce vita di Fellini è quello più emblematico) e ammirare le luci della città che si riflettono sulla superficie dell’acqua della fontana è una delle gioie più dolci per lo sguardo.

Lungotevere

Lungotevere
Lungotevere

Concludiamo questa rassegna dei luoghi di Roma da visitare di notte parlando del Lungotevere. Una bella passeggiata seguendo il percorso del fiume che attraversa la città permette di ammirare alcuni scorsi bellissimi, ma anche di potersi addentrare nei vari quartieri e scoprire alcuni dei luoghi più caratteristici della città e innamorarsi a ogni passo della bellezza di Roma.

Scritto da Daniele Di Geronimo

Sono nato nel maggio del 1986 in provincia di Roma. Laureato in Lettere, amante della lettura, della scrittura e di tutto ciò che la lettura e la scrittura possono significare nel mondo del web. Sono attivo sui maggiori social network.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments