in

Roma imperiale: vivere la città eterna con la realtà virtuale

Virtual Reality Bus Roma imperiale

Il bello delle parole è che lasciano spazio all’immaginazione, ma poter vedere con i propri occhi ciò che altrimenti sarebbe frutto solamente dell’inventiva e della fantasia è sicuramente tutta un’altra cosa. E allora perché non vedere, standoci dentro, com’era la Roma antica, precisamente la Roma imperiale, attraversando alcuni dei suoi luoghi caratteristici?

No, non è una mostra né un documentario, ma un bus in movimento sul quale salire, attraversare il centro storico della città e, grazie alla tecnologia Visor Free, vedere com’era, grazie alle ricostruzioni 3D, la città di Roma all’epoca del suo massimo splendore.

Il Virtual Reality Bus

Questo lo straordinario e affascinante obiettivo del Virtual Reality Bus, il progetto realizzato dalla start up innovativa Invisible Cities in collaborazione con Linkem e che consente di vivere un experience tour davvero a 360°. Sì perché oltre a essere presenti nei luoghi della città, vederli ricostruiti in 3d, il Virtual Reality Bus si avvale delle tecnologie Integra Fragances e MOVX. La prima permetterà di sperimentare un viaggio nella Roma imperiale anche attraverso i profumi e gli odori tipici dell’epoca.

Parallelamente si avrà l’opportunità di vivere un percorso realmente immerso nella Roma imperiale. La tecnologia innovativa (e unica al mondo) MOVX, infatti, consente, grazie a 3 GPS, un magnetometro, un accelerometro a tre assi, un laser di superficie e un velocimetro di “sincronizzare la velocità e la posizione del bus nello spazio fisico reale con quelli nello spazio virtuale, permettendo la registrazione e la riproduzione di ogni movimento, curva, buca o dosso durante il tragitto”.

Quattro gli obiettivi di questo progetto riassumibili in 4E: Engagement, Education, Exclusivity e Emotion.

L’itinerario

Il Virtual Reality Bus attraverserà alcuni dei luoghi più suggestivi della Roma imperiale: i Fori Imperiali, il Circo Massimo, il Colosseo, il Teatro di Marcello e il Colle Palatino. Per ciascuna di queste tappe la tecnologia Visor Free restituirà una visione immersiva della città attraverso ricostruzioni tridimensionali realizzate con il contributo di professionisti degli effetti visivi e la supervisione degli archeologi.

Sui vetri del bus sono stati posti degli schermi OLED sui quali ammirare le ricostruzioni tridimensionali dei luoghi attraverso i quali si sta passando. Un sistema di tendine motorizzate consentirà di vedere la città di Roma com’è oggi in modo da confrontarla con quella del passato e avere un’esperienza culturale davvero completa.

Nessun elemento è stato lasciato al caso. Inoltre il Virtual Reality Bus è completamente elettrico e silenzioso per un’esperienza non solo innovativa e tecnologica, ma anche completamente ecologica.

Informazioni utili

Per salire a bordo del Virtual Reality Bus, il piccolo pullman elettrico di soli 16 posti, è necessario prenotarsi acquistando i biglietti online. La nuova sessione di viaggi 3D nella Roma imperiale è in programma fino al 31 luglio con orari differenti in base alla lingua scelta:

  • Italiano – Tutti i giorni alle 10:40, 11:20, 18:20 e 19:40;
  • Inglese – Tutti i giorni alle 09:20, 10:00, 17:40 e 19:00.

Per ogni fascia oraria sono disponibili 12 posti e il prezzo del biglietto intero è di 15€, mentre quello ridotto (per gli under 26, gli insegnanti, i giornalisti, le forse dell’ordine e i miliari, i gruppi di più di 10 persone e i possessori della MIC Card o del Roma Pass) ha un costo di 10€. I bambini fino ai 5 anni non pagano e hanno diritto al biglietto gratuito anche i disabili, gli invalidi civili con il relativo accompagnatore e le guide turistiche dell’Unione Europea.

 

Immagine in evidenza: thanks to vrbusroma.it

Scritto da Daniele Di Geronimo

Giornalista pubblicista e Copywriter. Da Roma non ho preso solo la provincia di nascita, ma anche l'amore e l'interesse per una città unica nel suo genere convinto che il meglio della sua storia possa (e debba) ancora essere vissuto e raccontato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.